venerdì 15 marzo 2013

Coniglio al rosmarino glassato con confettura di rosa canina

 PER  DOLCEMENTE SALATO 
lo strepitoso contest di 

ARRICCIASPICCIA 
 è 
IL FANTASTICO 
TEAM 
DI 
MARIANGELA PRUNOTTO
 io:
Coniglio al rosmarino glassato con confettuta di rosa canina!


La protagonista è:


Ringrazio la padrona di casa Ema e la gentilissima ospite La Sig  Prunotto che ci ha deliziato  omaggiandoci con le seguenti creazioni rigorosamente artigianali:


Devo dire che le idee non mi sono mancate, quello invece che hai mè, mi è letteralmente mancato è stato proprio il tempo!
Anche se proprio in calcio d' angolo 
mi sono salvata con questa ricetta dal profumo tutto mediterraneo!

Ingredienti:
-500g di coniglio allevato a terra,
-2 o 3 rametti di rosmarino,
-un pezzettino di cipolla,
-3 cucchiai di olio,
-1/2 bicchiere di vino rosè,
-acqua calda q.b.,
-sale q.b.,
-una noce di burro,
-2 cucchiaini di confettura di rosa canina ( modulate a piacere),

Dopo aver fatto marinare il coniglio con del vino bianco e del rosmarino per almeno 6 ore, sigillate il coniglio in una padella antiaderente.
Mantenete il coniglio sul fuoco vivace fin quando non elimina tutta l' acqua.
Dopo di che, se il coniglio è allevato a terra e non caccia grasso,
aggiungete i tre cucchiai di olio, il rosmarino, la cipolla e sfumate con  il vino.
Una volta evaporato l' alcool aggiungete acqua calda fino ad ultimare la cottura ( 1 ora circa), aggiustando di sale.
Una volta cotto per bene e dorato a puntino, toglietelo dal tegame e riponetelo su di un piatto di portata,
Al fondo di cottura aggiungete un pò di acqua calda una noce di burro e la confettura di rosa canina, fate ridurre il tutto e glassate il coniglio precedentemente impiattato.




La mia ricetta è pronta e inebriata da questo profumo tutto mediterraneo 
mi vado a gustare il 
piatto!
Buona serata e angora grazie di cuore per avermi permesso di partecipare a Ema e la Sig Prunotto!
Bi Auguro una buona 
Serata !

http://1.bp.blogspot.com/-Hr6gsap5KF0/URFakkJRfbI/AAAAAAAADI8/Jy-fyTg71fM/s320/Dolcemente-Salato-Arricciaspiccia.jpg

lunedì 21 gennaio 2013

Pici aglio,olio e peperoncino con crosticine di pane alle erbe aromatiche!




Ciao a tutti,
per me Pici in semplicità!


Pici, pici, pici
Ma quanto mi piace questa parola!
E' troppo coccolosa!
E quanto mi è piaciuto questo piatto!
Realizzato in 1 ora grazie alla ricetta della "piiciara" Patty !
E dire che non li avevo mai fatti ne assaggiati,
ma in questa versione mi hanno letteralmente conquistata!
Grazie Patty per aver condiviso con noi l'arte dei Pici!
Vi consiglio di andare a visitare il suo blog e di prendere visione della sua 
gustosa versione!
Tornando alla mia:



Ingredienti per i Pici  (x 2 persone):
-100 g di farina 00,
-50 g di farina di semola rimacinata (Il Molino)
-1 cucchiaio di olio extravergine di oliva,
-1 pizzico di sale,
-acqua quanto basta!

Unite in un tegame le farine e formate una fontana al centro della quale verserete il sale , l' olio e pian piano l' acqua.
Iniziate a miscelare il tutto al fine di ottenere un impasto compatto, liscio ed elastico.
Come insegna la Maestra Patty
“Massaggiate” con energia per almeno 10 minuti. Ricordatevi che la vostra “palla” di pasta è una cosa viva, dovete volerle bene.
Dovrete ottenere una pasta liscia, vellutata e abbastanza morbida.  
Fate riposare per 1/2 ora avvolta nella pellicola.

Trascorsa la 1/2 ora, tagliatene un pezzetto  e fate una pallina che stenderete con il mattarello dello spessore di 1 cm e che successivamente dividerete in strisce  sempre di 1 cm.
Conservando l' impasto rimanente nella pellicola affinchè non si secchi!
La Maestra dice:

Cominciate a "filare" i pici, rollando la pasta con il palmo delle mani e contemporaneamente stirandola verso l'esterno. 
Quando si tirano pici molto lunghi, la tecnica è quella di tirarli da un lato tenendo l'altra estremità con il palmo e piano piano allungandoli fino ad esaurire la pasta. Una volta tirato il vostro picio, fatelo rotolare nella farina di semola o di fioretto affinché non si appiccichi agli altri. Una pasta morbida e riposata si tira con estrema facilità. 
E io così ho fatto!



Per le crosticine di pane:
-Crosticine di pane raffermo,
-erbe aromatiche (io--> salvia, timo,erba cipollina,timo al limone),
-aglio 2 spicchi,
-una manciata di sale,
-2 cucchiai di olio extravergine di oliva.
In un mortaio spezzettate grossolanamente le erbe aromatiche e aggiungete una manciata di sale.
Iniziate a pestare e sempre continuando aggiungete l' aglio e in fine l'olio.
Versate il composto delle erbe aromatiche in un tegame ben caldo e subito dopo unite le crosticine di pane.
Fate tostare per bene e a doratura ultimata mettetele da parte.
In un altro tegame mettete l' olio, aglio a spicchi, il peperoncino tritato al coltello e una foglia di alloro e fate insaporire a fuoco basso, mentre versate i pici nell' acqua bollente!
Tirate fuori dall' olio lo spiccho d' aglio e versatevi tre spicchi tritati finemente.
Scolate la pasta al dente e verstaela nel tegame con l' olio ben caldo, saltate per bene e disponeteli nei piatti cospargendoli di crosticine!
I miei Pici sono serviti
e pronti per partecipare:


banner mtc gennaio 2013




domenica 20 gennaio 2013

Poffertjes per la tappa olandese dell' Abbecedario!

Ciao a tutti,
ed eccomi qui partita virtualmente per l' Olanda 
insieme alla mia carovana dell Abbecedario culinario.


Magnifica iniziativa messa in atto da Aiù della Trattoria Muvara !
Come vi dicevo l' avventura è iniziata e come prima tappa visitiamo la 
bellissima Olanda ! 
 A farci da Tour leader abbiamo Mony   del blog Gata da plarr!






E dopo queste meravigliose immagini, a me è venuta voglia di farci una capatina reale e a voi?
Tornando al nostro viaggio culinario, io ho preparato i Poffertjes che sono secondo me a metà tra le crepes e i pan-cakes!
Per poter realizzare queste mini crepes gli olandesi utilizzano una padella particolare:


che ovviamente io non ho, ma mi sono ingegnata come potevo :

E il risultato è stato:
VERSIONE IN SEMPLICITA'

 IN GOLOSITA'


Ingredienti:
-200 g di farina 00,
-400 ml di latte tiepido,
-1 uovo,
-1 cucchiaino di lievito,
-1/2 cucchiaino di sale,
-80/90 g di zucchero,
-50 g di burro fuso,

In una ciotola setacciate la farina, il lievito e il sale e aggiungetevi il latte all' interno del quale avrete fatto sciogliere lo zucchero.
Continuando a mescolare aggiungete il burro fuso e l' uovo.
Otterrete una pastella di media densità che farete riposare per 15".
Nel frattempo riscaldare la piastra per le crepes e una volta ben calda ,riducete al minimo il fuoco.
Sistemate sopra la piastra un coppapasta  o una formina a vostra scelta  ben imburrata( ovviamente in acciaio).
Io ne ho usato uno rotondo e uno a forma di cuore.
Versatevi all' interno un po di pastella e coprite con un piccolo coperchio.
Una volta che il composto si è ben rappreso, togliete lo stampo e girate delicatamente la vostra mini crepes!
Una vota ben cotti e freddati, spolverizzate con lo zucchero a velo, o se siete dei golosoni come me, aggiungete nutella e granella di nocciole!

I miei Poffertjes sono pronti e i vostri?

 
Buona domenica a tutti!

domenica 13 gennaio 2013

Nuovo risveglio e....torta all' arancia!

Buongiorno Mondooooooooo!
Spero che almeno per voi l'anno sia iniziato bene!
Anzi:
Auguroni di Buon Anno a tutti voi,
vi auguro tutto il meglio che la vita ha ancora da offrirvi,
vi auguro che tutti i vostri desideri si possano avverare,
insomma per voi tutti 
Amore,
Gioia
e......
............e........
TANTISSIMISSIMA FELICITA'!

Tornando a me,come avrete intuito,l' anno non è iniziato nei migliori dei modi!
Per rendere l' idea vi lascio questo 
video  di Willy:


Insomma per farla breve, il giorno dopo l' Epifania ,sono stata investita no da un masso, ma 
da una diabolica infuenza!
Mi ha costretto a letto con febbri altissime, crampi e dolori alle ossa mai sentiti, inappetenza...
......insomma un vero e proprio relitto umano!
Oggi per fortuna va decisamente meglio e con mia grande gioia sono tornata dal mio blogghino e da tutti voi!
Che dire se non che:
 mi siete mancati tanto!
Sbirciando qua e la tra i vostri blog, mi sono resa conto che mi sono persa un bel pò di cose e perciò 
spero di recuperare!
Un ringraziamento speciale alla dolce Vaty che non vedendomi postare, mi ha contattato per chiedermi se era tutto ok!
Grazie Vaty !
 Ora dedico a tutte voi questa ricetta semplice semplice ma di un 
Gran gusto!


Ingredienti:
-200 g di farina00,
-50 g di fecola di patate,
-2 arance biologiche bucce e succo.
-200 g dizucchero,
-90 g di olio
-2 uova intere,
-1 pizzico di sale,
-1 yogurt magro,
-1 bustina di lievito

Unite la farina, la fecola  e il lievito in un a terrina. In un' altra terrina mescolate le uova con lo zucchero, lo yogurt, il succo e la buccia delle arance e aggiungete l' olio.
Aggiungete il mix delle farine ai liquidi  e mescolate bene.
P.S.--> Lo yogurt e il succo delle arance deve essere a temperatura ambiente!
Versare il composto in una teglia da forno a vostro piacimento(imburrata e infarinata) e infornare a 180ç°C  a forno preriscaldato
per 25".(prova stecchino).
Una volta fuori dal forno fate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo!
Un abbraccio e buona domenica!