venerdì 9 novembre 2012

Centrifugato di melagrano --> Tono e vitalità


Buongiorno a tutti, come avrete credo capito io ho la fissa dei succhi salutari! (Sarà deformazione professionale? Mah!!!) 
Ovviamente non intendo i classici succhi che si acquistano al supermercato, ma quelli fatti in casa!
E' vero anche, che negli ultimi tempi i centrifugati fanno fashion,( una delle poche volte che la moda non fa  a pugni con la salute!).
Comunque io sono fermamente convinta che l' utilizzo quotidiano di centrifugati ( fatti rigorosamente con frutta e verdura/ortaggi biologici) non possa far altro che un gran bene all' organismo!
Fidatevi io che con i farmaci e le molecole condivido le mie giornate, vi garantisco che il più delle volte si può  rimediare a ........senza l' ausilio dei farmaci, utilizzando rimedi che madre natura ci ha donato!
Lo sapete vero che ogni farmaco vi  risolve un problema a discapito di innumerevoli effetti collaterali?
Il tutto è giustificato dal fatto che l' effetto terapeutico supera la dose "L50" ovvero gli effetti collaterali!
Con ciò non voglio dire che bisogna abolire l' utilizzo dei farmaci ma di limitarlo al minimo indispensabile!
Come avrete capito questo è un centrifugato di melograno, vi lascio sotto qualche informazione nutrizionale!

SCHEDA NUTRIZIONALE

Acido Ellagico,
Polifenoli
Fitoestrogeni
Bioflavonoidi
Acido lipoico
Carotenoidi
Fibra alimentare idrosolubile
Selenio, Calcio, Ferro, Magnesio, Potassio, Zolfo
Vitamine Gruppo B, Vitamina E, Vitamina C
Calorie 100 gr 63
AZIONI SALUTARI
Gastroprotettivo e favorente funzionalità intestinale
- Elevata azione anti stress ossidativo e climatico
- Anti artrite e osteoporosi
- Coadiuvante cistiti e prostatiti
- Controllo pH urina e saliva
- Effetto tonificante e vitalità energetica
Allego nota scritta per evidenziare le proprietà nutrizionali e terapeutiche della melagrana.

Consiglio di eseguire, con un comune spremi agrumi, una fresca spremuta di melagrana al giorno nel mese di Novembre per realizzare la “cura del melograno” con effetti salutari nell’intestino e sull’intero organismo. Il succo fresco di melagrana va assunto a colazione o a pranzo, genera tono e vitalità.

L’ ACIDO ELLAGICO contenuto nel succo fresco di melagrana possiede il più alto potere anti ossidante tra tutta la frutta e verdura contro i radicali liberi dell’ossigeno ed esercita una azione protettiva sul DNA di ogni cellula.

Consiglio di mangiare, masticandoli molto bene, gli arilli (semi) della melagrana rimasti nello spremi agrumi perché possiedono dosi interessanti di omega 3.

VALORE NUTRIZIONALE MELOGRANO

Il Melograno è particolarmente ricco di polifenoli, considerati sostanze scavenger (spazzine) che contrastano l'ossidazione dei lipidi (perossidazione delle lipoproteine a bassa densità LDL, che può portare a degenerazioni aterosclerotiche) e l'azione dannosa dei radicali liberi, in misura superiore anche a quella del vino rosso; in particolare si segnala la presenza di acido ellagico e gallico, ma anche di sali minerali (quali calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, rame, zolfo) e di vitamine, acidi organici e zuccheri.
Alcuni studi hanno messo in evidenza che la Melagrana esercita anche un'attività gastroprotettiva. Nei semi della Melagrana sono presenti alcuni fitoestrogeni, oltre ad acido oleico e linoleico, indispensabili acidi grassi essenziali.

L'azione antiossidante del succo di Melagrana è paragonabile solo a quella del Tè verde, come confermano analisi specifiche capaci di misurare il potere antiossidante degli alimenti.



9 commenti:

  1. Lo adoro! Sai che lo preparo spessissimo anche io? Un vero toccasana...

    RispondiElimina
  2. hai proprio ragione...ogni tanto qualche centrifugato fa davvero bene!
    bacio cara

    RispondiElimina
  3. Che brava e virtuosa che sei!!!!! ;-)
    Ho visto che, come me, anche tu sei una nuova blogger....mi piacerebbe scambiarci delle opinioni, consigli ecc.
    Intanto ti aspetto nel mio spazietto http://il-pappamondo.blogspot.it
    BACI a presto!!!!

    RispondiElimina
  4. Sai che sto preparando un dessert con il melograno?
    Buono il centrifugato...grazie per l'ottimo suggerimento!
    Condivido pienamente con te..non serve acquistare integratori in farmacia, basta davvero utilizzare i prodotti che la natura stagionalmente ci offre.
    Buon w.e. Roberta

    RispondiElimina
  5. Ha un bellissimo aspetto! Buono!
    Mi aggiungo ai tuoi lettori, ciao, Ennio.

    RispondiElimina
  6. Grazie per queste preziose informazioni e per la vista di questo goloso centrigugato!!

    RispondiElimina
  7. Ecco di cosa avrei bisogno!! Interessantissime tutte le spiegazioni!!

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia questo post Angela! Utilissimo davvero. Io ho quel frutto ora e stavo giusto pensando di fare qualche spremuta ... Grazie cara!

    RispondiElimina
  9. lo adoravo già prima di leggere questa scheda, ho riempito il mio blog con ricette al melograno, ora che so che fa cosi bene ne faro'ancora piu uso.

    ciao

    RispondiElimina