domenica 28 ottobre 2012

Cestini di farro integrale con crema di zucca.

Buon giorno a tutti , oggi invece del dolce ho preparato l' aperitivo!
Questa ricetta potrebbe essere un ottimo finger food!
Comeeeeee! Finger Food?
Allora parliamone un po'. Fancendo qualche ricerca ho scoperto che il termine "Finger Food" nacque formalmente tra il 12 ed il 
17  febbraio  del  2002  nel  contesto  di Expo-Gast di Salisburgo  dove,  durante  la  classica 
competizione  triennale,  il  regolamento  della  manifestazione  prevedeva  un  programma 
specialistico di Finger Food, per le Squadre Nazionali di Chef di cucina che partecipavano. 
Nei  parametri,  del  resto  molto  generalizzati,  si  indicavano  i  Finger  Food  come  un’idea 
gastronomica collocabile ad inizio pasto, articolata, che poteva essere mangiata in punta 
di dita.
Come sembrerebbe dalla trduzione letterale.
In realtà con il passere del tempo il concetto di finger food  ha continuato ad affermarsi, probabilmente  un pò per soddisfare le nostre esigenze di  fare il breack  in  tempi limitati ( mordi e fuggi!), un po spinto da tendenze come l' Happy Hour ....... Fatto sta che oggi se in ogni evento" In", non c'e un angolo con il finger food si è out! 
Perciò oggi, a casa di mia mamma al finger food ci penso io!
Ho preparato dei cestini di farina di farro integrale con crema di zucca e mascarpone, ricoperto di semi di papavero e zucca caramellata!

Per i cestini Ingredienti:
- 135 g di farina di farro integrale,
- 1 uovo,
- 80 g di burro morbido,
- 1/2 cucchiaino di sale,
- 1/2 cucchiaino di lievito secco istantaneo.
Lavorare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo, imburrare ed infarinare gli stampini e riempirli di impasto.Infornare con forno preriscaldato a 180° per 15/20" .

Per la crema salata:
- 300 g di zucca,
-250 g di mascarpone
-sale q.b.
-pepe q. b.
-noce moscata q.b.
-sale q.b.
-semi di papavero
- semi di zucca.
Tagliate la zucca a cubetti salate, pepate e infornate a 200 °C per 20".Nello stesso tegame mettete i semi di zucca lavati e salati ( ottimo stuzzichino e inoltre possono essere usati per guarnire il piatto)
" Della serie nulla si spreca!"
Una vota cotta fate raffreddare la zucca . Con il frullino a immersione mescolate insieme zucca, mascarpone, pepe e noce moscata .Una volta ottenuto la mouss aggiustate di sale e ricoprire i cestini . Cospargete la parte  della mouss con semi di papavero e all' apice mettete un cubetto di zucca caramellata.
Per la zucca caramellata :
Tagliate a cubetti la zucca e caramellare in un tegame antiaderente ( per il caramello un cucchiaio di zucchero di canna e uno di acqua, fate ridurre e una volta imbruniti i cubetti , usciteli e fateli raffreddare sulla carta forno!)
IL MIO FINGER FOOD E' PRONTO!


Io partecipo a questo contest:



Con questa ricetta partecipo a :“Con questa ricetta partecipo al contest L’Autunno in un Boccone ideato da About Food e Cassandra.it - vendita di prodotti tipici di Alta Gastronomia



4 commenti:

  1. Finger food delizioso, e grazie per la storia del nome che non conoscevo :-)

    RispondiElimina
  2. Angela, piacere di conoscere te e il tuo splendido blog, grazie per la visita, mi unisco ai tuoi sostenitori così da non perdere di vista le tue prelibatezze. Io adoro i finger food e la tua è una splendida ricetta. A presto e buona serata

    RispondiElimina
  3. Ciao Angela, benvenuta nel frizzante mondo dei foodblog. Mi raccomando: non farti intimidire!

    RispondiElimina
  4. Che delizia. Sembrano dei cupcakes ed invece sono salati, geniali! Aggiungo subito la tua ricetta al contest! Grazie per la partecipazione! Elle

    RispondiElimina